Ju29ro.com è un sito che esiste

struzzosportPerdonate la tautologia cobolliana e no, non aspettatevi autocelebrazioni di fine anno, nè riferimenti a Kierkegaard o Sartre: oggi parliamo invece di Tuttosport, Paolo De Paola, Elvira Erbì. Tutta un'altra cosa, ci siamo capiti. In considerevole ritardo rispetto agli altri quotidiani sportivi, anche il quotidiano torinese ha in tempi recenti scoperto il web, il suo potenziale di attrazione, le sue novità comunicative e di aggregazione.
Con la direzione De Paola, perciò, spazio all'interattività di internet in due direzioni. Raccontandosi su internet, con un sito nuovo di pacca, accompagnato da blog, commenti, sondaggi e, nello stile del fu Controcampo, una discreta attenzione per la passione numero 2 di molti tifosi di calcio: le belle donne. Notevoli le gallerie fotografiche a tema, in cui si celebrano le varie Gisele Bundchen, futura sposa di un giocatore di football, ma americano, Linda Santaguida, ex fidanzata di Vieri di cui il Bobone probabilmente manco si ricorda, Nicola MacLean, fidanzata di un celebre giocatore del Peterborough. Fino ad arrivare a riproporre Adriana Skleranikova, oggetto proibito di un decennio fa, quando giunse in Italia accompagnando il marito Karembeu. E chi se la dimentica?
La seconda direzione è invece quella del racconto di internet, ossia la riproposizione sull'edizione cartacea dei temi più scottanti e di attualità emersi all'interno della comunità di tifosi bianconeri sul web, quella comunità a cui, anche noi, apparteniamo. L'esordio di una rubrica dalla scadenza quasi quotidiana sugli umori e il lavoro di ricerca dei tifosi juventini sul web ci aveva fatto ben sperare. Finalmente avremmo visto le nostre opinioni, ampiamente condivise nei forum, sdoganate, fruibili da un pubblico più ampio. D'altra parte il web è quello che vediamo: bello o brutto che sia, la maggioranza della gente parla di Farsopoli, di dirigenza ignava e incompetente, di proprietà complice delle ingiustizie dei processi sportivi. La delusione è arrivata subito, e ne abbiamo parlato in precedenza.
Secondo Tuttosport "Nella Rete", come da titolo della rubrichetta, si parlava di addominali scolpiti, di fantamercato, e di Palloni d'Oro per Buffon e Del Piero. Queste le preoccupazioni del tifoso juventino medio. Si desumeva anche una preferenza, nell'individuare il target del tifoso bianconero, per il forum di VecchiaSignora, al tempo decisamente meno frequentato dello storico j1897.com. Ju29ro, pur coi suoi bei numeri, naturalmente non esisteva. E ha continuato a non esistere. Non è esistito quando, evento forse unico nel panorama informativo nazionale, ha trasmesso la cronaca dell'assemblea degli azionisti 2008; non è esistito quando ha pubblicato interviste con opinionisti e professionisti di grande rilievo; non è esistito quando ha portato alla luce aspetti nascosti e interpretazioni al di fuori degli schemi mediatici, della vicenda Calciopoli.
Insomma Ju29ro non esiste. Eppur si muove. Forse meglio: c'è, ma non si vede. Aguzzate la vista.
Il nostro non è vittimismo, e tanto meno è nostro compito sindacare sulle scelte editoriali del quotidiano fondato da Renato Casalbore. La nostra è una critica a chi racconta le cose in maniera fuorviante e imprecisa, occultando il pluralismo. Sono opinioni scomode le nostre? Può darsi. Possono anche essere reputate sbagliate, ma non meritano un oblio scientifico, perchè sono espressione di una parte, senza dubbio maggioritaria, dei tifosi juventini che scambiano opinioni su internet. Un conto è discutere, confutare i temi da noi proposti, tutt'altro conto è offrire una rappresentazione della realtà, anzi della virtualità, che è parziale e espressione di una minoranza.
Perchè ve ne rendiate conto, spetta a noi rendere conto con qualche semplicissimo dato.
22 dicembre: www.ju29ro.com pubblica l'intervista dell'avvocato Maurilio Prioreschi, rivelazioni sorprendenti che fanno discutere tutto il web bianconero e determinano un grande numero di accessi al nostro sito.
23 dicembre: Tuttosport è in edicola e, senza il calcio giocato, sembra una rivista di arredamento o di pornografia, tanto gli spazi vuoti sono riempiti con grandi immagini.
24 dicembre: Tuttosport si dedica, finalmente, al web. Addirittura in prima pagina il titolo: "TIFOSI JUVE, monta la rabbia per gli anticipi". Si legge: "Sui forum cresce l’ira bianconera. Secondo i tifosi, l’Inter è avvantaggiata perché giocherà dopo la Juventus nella prima e terza giornata di ritorno. La squadra di Ranieri sempre in campo il sabato sera". A seguire il resoconto di Elvira Erbì su una "discussione" a quanto pare furoreggiante su VecchiaSignora (sì, perchè scrive "sui forum", al plurale, ma riporta le poche risposte di utenti di un solo forum). Naturalmente niente sull'intervista di Prioreschi a Ju29ro.com.
L'argomento ci fa anche un po' ridere, un po' una cosa da interisti. Ma subito ci tranquillizziamo facendo il nostro giretto per il web: i nostri amici non si sono trasformati in un branco di piangina, o per lo meno, solo una piccola parte. Ci aspettavamo infatti una decina di pagine di discussione e qualche migliaio di visualizzazioni, come minimo.
Questi i numeri invece:
VECCHIA SIGNORA
24 dicembre:
1. Discussione "Gli anticipi del sabato" - 2 sole pagine di commenti, la sera dopo l'articolo, e solo 1000 visualizzazioni (erano 230 la sera prima, quando la Erbì ha scritto il suo panegirico!)
2. Discussione "Chi è il giocatore più scarso della Serie A?" -  10 pagine e 2500 visualizzazioni
Sezione CALCIOPOLI e JUSTICIA
1. Discussione "Moggi: Per la Juve c'è divieto di sorpasso" - 17 pagine e 6300 visualizzazioni
2. Discussione "L'intervista-bomba dell'Avv. Prioreschi" - 8 pagine e 3300 visualizzazioni
3. Discussione "Parla Paco D'Onofrio, l'avvocato di Moggi" (sull'intervista concessa a noi) - 8 pagine e 3.057 visualizzazioni

E sul resto del web? Sugli altri forum non toccati dalla Erbì?

J1897.com
24 dicembre:
1. Discussione "Intervista-bomba all'avv. Prioreschi" - 15 pagine e 7500 visualizzazioni
2. Discussione "Il Giocatore più brutto della Serie A secondo voi chi puo essere?" - 6100 visualizzazioni

Le voilà. Delle partite al sabato e di una vacua e ignorante ostilità verso i nerazzurri, che fa evidentemente vendere tante copie al giornale torinese, agli juventini frega sostanzialmente poco. L'antagonismo con l'Inter c'è, ma ha a che fare con Calciopoli. Di questo si discute.
Per chiarire meglio il concetto, oggi l'avvocato Paco D'Onofrio, da noi recentemente intervistato, era ospite di Fabio Ravezzani a "Confessioni di Calcio" su TeleLombardia (video: prima parte, seconda parte), e ribadiva i concetti espressi a noi, sull'insussistenza delle prove a carico di Moggi e della Juve, e sulle novità a livello probatorio difensivo a disposizione della Procura di Napoli, dicendosi convinto che i comportamenti ascritti a Luciano Moggi emergeranno come similari a quelli di molti altri dirigenti, oltre a quelli delle 4 società già punite. Calciopoli non è finita, e per qualcuno non è nemmeno iniziata, insomma. Dichiarazione importante e trasmissione seguita con febbrile interesse sul web. In meno di 24 ore su j1897.com, 35 pagine di discussione e 12.000 visitatori.
Le stesse dichiarazioni le potrete leggere sul Tuttosport odierno, in una "breve" affianco ai titoli del Lotto, nella sezione Tuttonotizie, cui notizia d'apertura e titolo della rubrica è "Ronaldo: debutto col Corinthians in Palestina". Più sotto, stringatissimo resoconto della trasmissione registrata con il titolo "Moggi minaccia!".
Insomma diamo a Cesare quel che è di Cesare. Tuttosport rimane inimitabile per l'approfondimento e la precisione con cui affronta i temi del calciomercato e per come ci racconta il lato umano di Del Piero e il suo rapporto con ogni manifestazione del reale quotidianamente.
Quanto a web e Farsopoli, senza falsa modestia, continuate a seguire noi.

Prossima partita

JUVENTUS-BOLOGNA

Serie A

19 aprile 2014, ore 18.30

Foto Gallery