I love Ju: o dell'eterno dilemma tra calcio e morosa

i love juTitolo: I love Ju
Autore: Jonathan Arpetti
Editore: Cult
Anno: 2010
N° Pagine: 330
Prezzo: Euro 13,00
Prefazione di Marcello Chirico

Oggi recensiamo un libro che parla di Juve senza parlare di Farsopoli. E’ il romanzo del marchigiano Arpetti, che mette in scena la storia di Giacomo, tifoso bianconero maniacale e ossessivo che si trova ad affrontare il più classico degli aut aut della morosa: o io o la Juve. Morosa di cui è innamorato e che ha un nome che inizia nel modo più bello che un tifoso della Juve possa immaginare: “Julia”. Con un nome così non potrebbe essere che lei la donna della sua vita, ma Julia pretende che lui vada a vederla recitare proprio la sera della semifinale di andata Real Madrid–Juve, quella mitica del 2003, senza sapere che Giacomo ha già comprato il biglietto per Madrid. Così scoppia la crisi.
L’arco temporale in cui si svolge la storia è racchiuso proprio nel mese che intercorre fra semifinale e finale di quell'edizione di Champions League, l’ultima che vide una Juve protagonista. Sarà un mese decisivo per Giacomo, che dovrà cercare di salvare il proprio amore e nel contempo far accettare a Julia la sua passione/ossessione per la Juve. E sul volo di ritorno da Madrid, proprio mentre tra Giacomo e Julia è piena guerra fredda, entrerà in scena una fascinosa terza incomoda che, dopo una notte di bagordi, gli procurerà un paradossale scompenso durante la finale col Milan, una delle trovate più divertenti del libro.
Se un punto debole c'è in questo romanzo sta nella rappresentazione dell’ipocondria del protagonista, a volte un po’ greve. Azzeccate e interessanti alcune trovate narrative, come i brevi monologhi interiori di Julia e, soprattutto, le note che Arpetti mette all’inizio di tutti i capitoli, attraverso le quali consente al lettore di seguire assieme la storia d’amore del tifoso e quella ultracentenaria della Juve, ripercorrendone gli episodi salienti e i personaggi principali.

News

Tevez abbatte il Genoa

Juventus-Genoa 1-0 - Il tabellino Juventus: Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner (27' st Pepe), Vidal (42' st Sturaro), Marchisio, Pereyra, Padoin; Llorente (27' st Matri), Tevez. A disposizione: Storari, Rubinho, Ogb...

La Juventus continua la marcia in campionato

La Juventus continua la marcia in campionato

Altro turno, altra vittoria per la Juventus di Allegri, che era chiamata a una difficile prova contro il Genoa di Gasperini. La paura che le fatiche psicologiche e fisiche della Champions potessero avere la meglio dei bianconer...

Juventus-Genoa 1-0

Juventus-Genoa 1-0

Buffon: Attento ed impegnato soprattutto dai retropassaggi dei suoi compagni di difesa. Non corre grandi pericoli anche grazie alla sua posizione sempre perfetta in porta. Voto 6,5. Barzagli: Tre partite dopo 8 mesi (otto) ...

Allegri mantiene la promessa: Juve ai quarti!

Allegri mantiene la promessa: Juve ai quarti!

Una serata di trionfo europeo come non si vedeva da tempo: la Vecchia Signora fa suo il Westfalenstadion, sconfiggendo il Borussia di Klopp e conquistandosi un meritatissimo accesso ai quarti di finale. La Sudtribune aveva ...

Borussia-Juventus 0-3

Borussia-Juventus 0-3

Buffon: Zero rischi. E' chiamato in causa solo da mischie in area che spesso sbroglia con uscite puntuali. Voto 7. Lichtsteiner: Inizio da terzino destro con difesa a quattro per passare a fare l'ala pura con passag...

Semestrale Juventus

Semestrale Juventus

La disputa di una gara casalinga in meno rispetto al primo semestre 2013/14 e la risoluzione di Giovinco e Motta hanno “condizionato” il risultato di periodo del primo semestre 2014/15.   Il 27 febbraio...

La Juventus espugna il Barbera

La Juventus espugna il Barbera

Tra le partite rimanenti in questo girone di ritorno, la trasferta di Palermo era sicuramente una delle più temute: la squadra di Iachini in casa si dimostra sempre solida, e il duo Dybala-Vasquez riesce spesso a causare...

Archivio

Foto Gallery