Nuovo Stadio Juve: spuntano altri difetti

Nuovo stadio JuventusNei mesi scorsi su tutto il web bianconero si è discusso molto della faccenda dei tiranti interni del Nuovo Stadio della Juventus. In buona sostanza, sembrava essere solo questo il grande difetto del complesso: invece pare che possano esserci altre piccole sgradite sorprese all'orizzonte. Mentre nei tifosi cresce l'attesa per l'inaugurazione, prevista per l'8 settembre 2011 con apposito evento, nelle scorse settimane vi sono state molte visite guidate di tifosi e rappresentanti dei club all'interno della struttura. Proprio da alcuni di questi abbiamo raccolto alcune indiscrezioni.
A quanto pare alcune visite sono state effettuate in giorni di pioggia e, nonostante l'assenza di vento, i visitatori hanno potuto verificare che le prime file di posti che seguono il perimetro del campo non sarebbero protette a sufficienza dalla tanto innovativa e "discussa" copertura. Dunque, ci sarebbe una discreta probabilità che svariate centinaia di tifosi nei giorni di pioggia siano a rischio doccia, visto che durante le visite quei posti erano bagnati. Va precisato però che anche all'Old Trafford e al Bernabeu le prime file (molto più delle prime 2/3) durante i giorni di pioggia si bagnano. Questo aspetto, dunque, andrà verificato con molta cautela dopo un certo periodo di utilizzo dell'impianto, in modo da poter capire quale sia il reale impatto dell'acqua sullo spettatore.
Passiamo oltre. Un'altra pecca del progetto sarebbe quella che uno specifico 'SkyBox' situato nella parte più estrema degli spalti, vicino ad una delle due curve, avrebbe la visuale parzialmente disturbata dai tiranti. Visto il costo di uno 'SkyBox' si può dire che non sarà molto contento chi ha deciso di investire decine e decine di migliaia di euro per poter usufruire di un servizio così esclusivo ed elitario.
Passiamo ora all'ultima chicca. Nei giorni scorsi anche Roberto Bettega ha visitato il nuovo stadio. Come molti sanno, egli ha sempre timbrato il cartellino dei tifosi presenti ai match in casa della Vecchia Signora da tempo immemore. Anche nell'anno della serie B, il suo affetto per il club e la sua presenza allo stadio non sono mai venuti meno, e lui guardava le partite dal suo 'palco'. In questa prospettiva, nel 2009 ha deciso di acquistare (a carissimo prezzo!) uno SkyBox, per poter continuare ad essere il solito affettuoso e fedelissimo testimone della storia bianconera, che i tifosi gobbi ben conoscono, anche nella nuova casa situata sul confine tra Torino e Venaria Reale. A quanto pare egli non è parso molto soddisfatto del suo investimento. Il suo SkyBox, infatti, sarebbe situato in un punto in cui la vetrata che offre la panoramica sul campo sarebbe un po' più interna agli spalti rispetto a quelle degli altri SkyBox e davanti avrebbe un'ampia piattaforma, realizzata per il posizionamento delle telecamere delle varie emittenti televisive che riprenderanno le partite. La piattaforma già da sola disturberebbe la visuale e, quando ci saranno anche i cavalletti con le telecamere e gli operatori (cameramen, ecc) che ci lavoreranno attorno, la visibilità potrebbe essere molto compromessa. Una situazione decisamente difficile e fastidiosa. A tutto ciò va aggiunto che non vi sono servizi igienici nelle immediate vicinanze e che lo SkyBox in questione rischia di essere niente di più che un semplice salotto riservato dove si può vedere ben poco di quanto accade sul campo. E' inutile dire quale fosse l'umore di Bettega durante il resto della visita...
Ora concludiamo aggiungendo anche le note positive.
I visitatori sono rimasti positivamente impressionati dalla maestosità e della gradevolezza dell'impianto in generale. Hanno avuto modo di visitare molte aree, e anche gli spogliatoi e il percorso che i giocatori faranno per accedere al campo. Le parole che hanno utilizzato sono due: "E' bellissimo!"
Così hanno detto. Evidentemente ci sono anche tante cose belle oltre ai difettucci. Non ci resta che aspettare, tra poche settimane ogni tifoso potrà verificare di persona se le pecche siano molto impattanti o trascurabili. L'attesa continua.


Prossima partita

JUVENTUS-BOLOGNA

Serie A

19 aprile 2014, ore 18.30

Foto Gallery